Omelia 1° Gennaio 2019 Maria madre di Dio

Ho ricevuto, fra tanti, un augurio per il nuovo anno che mi ha colpito: “Auguri per un 2019 pieno di successi”. Vi pare un buon augurio? Certo, avere un anno positivo è cosa buona.

Questo augurio mi ha però un po’ disturbato, manca di qualcosa. Manca di Dio. Il 2019 sarà buono non tanto per i risultati (che comunque mi auspico positivi) ma perché, come ci dice la prima lettura il “Signore farà risplendere il suo volto nella nostra vita”.

Il volto di Dio che risplende e accompagna la nostra vita, la sua luce, il suo amore, la sua cura amorevole, queste sono le certezze che già abbiamo circa l’anno che oggi inizia.

Se da un lato un volto risplende, dall’altro toccherà anche a noi essere strumento di Dio perché la luce del suo volto possa rendersi presente nella vita degli uomini.

Oggi celebriamo la giornata della Pace. Il suo slogan è La buona politica è al servizio della pace

Riprendo alcune parole del messaggio di Papa Francesco che mi sembra ci possano indicare un cammino ed una conversione da operare nella nostra vita:

La pace, in effetti, è frutto di un grande progetto politico che si fonda sulla responsabilità reciproca e sull’interdipendenza degli esseri umani. Ma è anche una sfida che chiede di essere accolta giorno dopo giorno. La pace è una conversione del cuore e dell’anima, ed è facile riconoscere tre dimensioni indissociabili di questa pace interiore e comunitaria:

– la pace con sé stessi, rifiutando l’intransigenza, la collera e l’impazienza e, come consigliava San Francesco di Sales, esercitando “un po’ di dolcezza verso sé stessi”, per offrire “un po’ di dolcezza agli altri”;

– la pace con l’altro: il familiare, l’amico, lo straniero, il povero, il sofferente…; osando l’incontro e ascoltando il messaggio che porta con sé;

– la pace con il creato, riscoprendo la grandezza del dono di Dio e la parte di responsabilità che spetta a ciascuno di noi, come abitante del mondo, cittadino e attore dell’avvenire.

Buon anno, e che il volto del Signore risplenda nella vostra vita, che il volto del Signore possa risplendere attraverso la vostra vita